Il Pellicano affitta per cerimonie, matrimoni, feste di compleanno, cene di lavoro e tutte le occasioni speciali, il famoso CARRETTO DEI GELATI!!!



Il Cadore e la val di Zoldo, nella seconda metà dell’Ottocento, ebbero una grossa crisi senza precedenti.
L’economia locale si polverizzò e agli abitanti delle valli non restò che reinventarsi un mestiere.
In inverno piccoli drappelli di ex minatori, lavoranti del legno e del ferro si diressero verso la città del Nord, trasformandosi in venditori ambulanti di caldarroste e pere o mele caramellate: Vienna era ancora la capitale di un regno potente, sebbene un po’ decaduta.





Poi capirono con il tempo che, vendendo gelati, avrebbero risolto anche la stagione estiva.
E così fu. Il gelato italiano era già celebre e richiesto, il mercato maturo. Tra i primi a produrre e vendere gelati a Vienna, tra il 1864 e il 1870, ci furono Antonio Tomea e Julius Mattiuzzi di Zoppè di Cadore.
A cavallo tra il XIX e il XX secolo, molti altri seguirono l’esempio dei pionieri e diventarono ambasciatori del gelato italiano. I tipici carrettini iniziarono a scorrazzare per le vie d’Europa.

Gelateria Pellicano Via Della Lontra, 2/B - 47900 Rimini (Rn)
Tel. +39 0541/752152 - Fax +39 0541/797857 - E-mail: info@gelateriapellicano.com
Indice del sito: